Il segreto di Mary la cuoca

il-segreto-di-mary-la-cuoca

di Anthony Bourdain (trad. Nello Giugliano) – Donzelli Editore

La scrittura di Bourdain mi piace, sia che descriva la sua vita in cucina, i suoi viaggi o che si inventi romanzi con protagonisti cuochi e malavitosi.

In questo libro, il famoso cuoco-scrittore si cimenta con la storia di Mary Mallon, passata alla storia con il soprannome di Typhoid Mary, la cuoca che, suo malgrado, lavorando nelle case dei ricchi americani, attaccò il tifo a un po’ di ignare “vittime”.

La sua storia è già stata raccontata in passato, spesso descrivendo questa donna come un’untrice senza scrupoli. L’obiettivo di Bourdain è quello di rappresentare Mary per quello che è, cioè una cuoca irlandese nella New York di inizio Novecento, una donna che vuole darsi da fare senza pensare di poter rappresentare un problema per la società.

Il risultato è una sorta di breve saggio storico e sociologico, scritto in un linguaggio comprensibile ai più e non da tomo universitario, sulla vita gastronomica e non dell’America all’inizio del XX secolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *