Trattoria Fita – Borgo Tossignano

trattoria-fita-borgo-tossignano
Indirizzo:via Roma, 3 – 40021 Borgo Tossignano (BO)
Telefono:0542 91183
Sito internet:www.fitaborgo.com
Giorno chiusura:sabato a pranzo e martedì
Fascia di prezzo:25 - 35 euro
Tipo di locale:trattoria
Carte di credito:le principali
Andateci per:la tenerissima di manzo alla brace

La Trattoria Fita di Borgo Tossignano è un locale rustico e accogliente dove gustare una schietta cucina di territorio, accompagnata da una valida selezione di vini.

Le recensioni di Via dei Gourmet:
  • A volte il lieto fine esiste. Dopo la prematura scomparsa di Sergio – bravissimo patron di questa trattoria a pochi chilometri da Imola – e dopo una lunga chiusura del locale, che ci aveva fatto temere una definitiva cessazione di questa storica attività, da qualche mese la Trattoria Fita ha finalmente riaperto (sono tornati in campo i precedenti proprietari).

    Dalla cucina arrivano sempre piatti semplici e gustosi, basati sui prodotti e le tradizioni del territorio, con un’attenzione particolare per la brace.

    Abbiamo assaggiato il taglierino misto di affettati con casatella e piadina, il carpaccio di melanzane e lonzino, la tenerissima di manzo alla griglia, verdure e patate al forno. Tutto gustoso e ben fatto. Dolci tradizionali e una buona selezione di vini completano l’offerta.

    Qualche intoppo sul servizio, molto cortese ma un po’ lento.

    • Valutazione: due_cuori_m

  • Recensione di Erica Battellani del 12/01/2012:

    Si conferma nel tempo un ottimo indirizzo questo accogliente locale. Il punto di forza di Fita è un menu snello ma con piatti molto ben fatti, basati su eccellenti materie prime e preparazioni tradizionali.

    Fra gli ultimi assaggi: polenta abbrustolita con lardo e squacquerone, pane burro e alici (queste ultime della “conserveira de Lisboa”), uovo al tegamino con tartufo nero, paglia e fieno al ragù di castrato, tenerissima di manzo alla brace, carré d’agnello alla griglia. Tutto delizioso. Unico appunto sui dolci – latte alla portoghese, mascarpone con sfogliatelle e cioccolato – un po’ troppo dolci…

    Nota di merito per una cantina sempre fornita di ottime etichette nazionali. Servizio spigliato e cortese.

  • Recensione di Erica Battellani del 01/06/2011:

    Buone materie prime e piatti semplici ma realizzati a regola d’arte. Ecco i punti di forza di questa piacevole trattoria nel centro di Borgo Tossignano, a pochi chilometri da Imola.

    Ci sono stata già diverse volte e ogni volta arrivano conferme: primi piatti casarecci molto ben preparati (come i tortelli con ricotta di capra al burro ed erbe), carni alla griglia cotte a puntino (da provare la tenerissima di manzo alla brace), dolci maison golosi come il superclassico latte alla portoghese.

    Si beve bene e a prezzi onesti, da una cantina che offre (non tantissime ma valide) referenze provenienti un po’ da tutta l’Italia. Insomma un posto in cui si torna sempre molto volentieri!

    Valutazione: tre_cuori

Commenti

  1. Ana Priscila Donato Capps dice

    Ciao Erica!
    Me piacerebbe sapere se la Trattoria Fita à ancora aperta. Vado in Modena in luglio e mi piacerebbe andare li.
    Grazie per la sua atenzione.
    Auguri

    • Erica Battellani dice

      Ciao Ana, direi proprio di sì, ci sono tornata un paio di mesi fa ed era regolarmente aperta. Ti consiglio di prenotare perché il locale è piccolino e molto gettonato. Un caro saluto e buona cena 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *