Lo Scoglietto – Rosignano Solvay

lo-scoglietto-rosignano-solvay
Indirizzo:lungomare Monte alla Rena, 13/15 – 57016 Rosignano Solvay (LI)
Telefono:0586 767962
Giorno chiusura:aperto tutti i giorni dal 15/5 al 30/9, aperto solo nel weekend dal 15/4 al 15/5, chiuso nel resto dell’anno
Fascia di prezzo:30 - 45 euro
Tipo di locale:risto-beach
Carte di credito:Visa, Mastercard, Bancomat
Andateci per:bere una grande bottiglia con dell'ottimo pesce in riva al mare

Lo Scoglietto di Rosignano Solvay non è un semplice ristorante di pesce, ma uno stabilimento balneare che offre una cucina di mare basata sull’eccellenza delle materie prime e una carta dei vini di grande interesse a prezzi più che competitivi, in un ambiente di assoluta informalità.

Le Recensioni di Via dei Gourmet:

  • Che siate in vacanza da queste parti o semplicemente di passaggio verso altre mete, prendetevi il tempo per un pranzo o una cena estiva allo Scoglietto. Per noi ormai è diventata una tappa fissa.

    Qui il massimo dell’informalità – siamo in uno stabilimento balneare – si coniuga con la qualità, della cucina di mare e dei vini. Pochi fronzoli e un grande rapporto qualità/prezzo!

    Dalla cucina arrivano piatti semplici, preparati con il migliore pescato locale (freschissimo), da accompagnare con uno dei tantissimi vini che compongono la cantina di Claudio Corrieri. Una cantina che riserva sempre bellissime soprese, dall’Italia e dalla Francia…

    • Valutazione: tre_picche

  • Recensione di Erica Battellani del 06/05/2012:

    Si è riaperta la stagione dello Scoglietto! Un bagno al mare e un pranzo a base di pesce (freschissimo) accompagnato da grandi vini sono un’attrazione praticamente irresistibile. Ancora di più se tutto questo è offerto a prezzi a dir poco competitivi.

    Come al solito siamo rimasti conquistati dalla frittura di alici e calamari (leggera e fragrante) e dalle alici alla povera (marinate e accompagnate da cipolla rossa), ma abbiamo assaggiato anche delle delicate linguine con aragosta e pomodoro fresco e un’ottima orata al forno con patate e zucchine.

    Dolce chiusura con sorbetto alla mela verde, crostata di crema e frutta fresca, mattonella di pinoli.

    Come sempre un locale consigliatissimo!

    • Valutazione: tre_picche

  • Recensione di Erica Battellani del 24/05/2011:

    Metti una sera a cena con un grande Chablis, un delizioso piatto di alici marinate, un dentice all’amo con patate e verdure… il tutto seduti ai tavoli di uno stabilimento balneare, affacciati sugli scogli di Rosignano, con la brezza marina a fare da sottofondo.

    Questo, e molto di più, è lo Scoglietto di Claudio Corrieri e della moglie Isa, instancabili motori anche del ristorante livornese In Vernice. Due che dimostrano come qualità, grandi numeri e prezzi competitivi possano convivere con grande successo.

    In una cornice che più informale di così non potrebbe essere, troverete una carta dei vini impressionante per numero e qualità delle referenze e per l’onestà dei ricarichi, che mostra la grande passione di Claudio per la Francia enologica: Champagne e Borgogna su tutti.

    Dalla cucina arrivano piatti semplici e tradizionali, basati sulla qualità e la freschezza del pescato, con un menu che varia in base alle condizioni del mare! Ma anche un’ottima pizza/focaccia che può essere una soluzione per il pranzo o un perfetto accompagnamento per il pesce.

    Ci si può far tentare dai crostacei al vapore o da una deliziosa frittura, ma non bisogna dimenticare di assaggiare le fantastiche alici alla povera con cipolla rossa. Fra i primi ottimi tagliolini al ragù di palamita o spaghetti alle arselle da bis. A seguire il pescato del giorno in varie preparazioni, sempre molto gustose.
    Si chiude con un sorbetto (ottimo quello alla mela verde) naturalmente home made.

    • Valutazione: tre_picche

Commenti

  1. claudio e isa dice

    troppo buoni..troppo buoni…
    comunque grande vini ci sono..
    e la cucina semplice affonda le radici nella tradizione
    e la parte vegetativa nel rispetto della materia prima..
    per dirla in maniera enologica..
    Ciao a tutti e alla prossima (bevuta!!)
    Claudio e ISA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *