Achilli Enoteca al Parlamento – Roma

achilli-enoteca-al-parlamento
Indirizzo:via dei Prefetti, 15 - 00186 Roma
Sito internet:www.enotecalparlamento.com
Giorno chiusura:domenica e lunedì (in estate sabato e domenica)
Fascia di prezzo:50 - 100 euro
Tipo di locale:ristorante - enoteca
Carte di credito:tutte
Andateci per:il carpaccio di spada, uva schiacciata, ravanelli come tartufo e sale al caffè

Incuriositi da alcune recensioni molto positive, qualche tempo fa abbiamo deciso di andare a cena in questa istituzione del centro di Roma. In tutta sincerità non avevamo grandi aspettative, ma siamo stati smentiti alla grande.

Da qualche tempo in cucina, infatti, è arrivato uno chef ligure di grande talento, Massimo Viglietti (in precedenza titolare del ristorante Palma di Alassio), che è riuscito a trasformare questo locale decisamente retrò in una meta gastronomica da non perdere.

Lo chef vuole divertire gli ospiti e noi ci siamo diverti molto, fra abbinamenti arditi e preparazioni che reinventano con creatività la tradizione.

I migliori assaggi: carpaccio di spada, uva schiacciata, ravanelli come tartufo e sale al caffè (forse il migliore piatto della serata, elegante e delicato, ma incisivo allo stesso tempo), triglia, astice e cozze in zuppetta di canocchie (un trionfo di gusto, proprio come ve lo immaginereste), coscia di pollo in sfilacci, peperone e vino bianco (felice rivisitazione del classico romano pollo coi peperoni), infine una straordinaria carbonara (da top 5 cittadina), con “iniezione” di tuorlo d’uovo marinato al Cognac.

Per chiudere in bellezza abbiamo scelto il gelato di sigaro Toscano con prugna ripiena al foie gras – un dessert che lo chef definisce “per fumatori”, ma che io, non fumatrice, ho apprezzato moltissimo – e una torta Sacher scomposta (per golosi incalliti).

Naturalmente i piatti sono accompagnati da una grande selezione di vini, i cui ricarichi non sono affatto eccessivi, essendo proposti allo stesso prezzo dello scaffale. Il servizio è professionale e competente.

  • Valutazione: tre_picche_m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *