Pizzarium – Roma

pizzarium-roma
Indirizzo:via della Meloria, 43 - 00136 Roma
Telefono:06 39745416
Giorno chiusura:domenica mattina

Gabriele Bonci è ormai così (giustamente) famoso che basterebbero nome e cognome per indicare altissima qualità, creatività, passione, energia, rigore applicati alla pizza a taglio

Le recensioni di Via dei Gourmet:

  • Da anni ormai il nome di Gabriele Bonci ha varcato i confini cittadini e, probabilmente, anche nazionali.

    Pizzarium è la sua prima creatura, quella che ancora oggi resta il riferimento per eccellenza della pizza a taglio gourmet.

    Accaparrarsene un trancio – dalle più semplici come la patate e mozzarella alle più creative come quella con baccalà e mortadella, alle altre numerosissime varianti, accomunate dall’eccellenza della materia prima e dalla perfetta lievitazione – è sempre una bella soddisfazione, in questo microscopico locale, tanto piccolo quanto di successo.

    • Valutazione: quattro_fiori_s

  • Recensione di Erica Battellani del 14/10/2012:

    La pizzeria di Gabriele Bonci resta uno dei nostri indirizzi preferiti. Un posto in cui fermarsi sempre per assaggiare qualche nuova bontà.

    All’inizio del 2011 il locale è stato rinnovato negli arredi, è cambiata l’impostazione architettonica, ma non è cambiata la voglia di stupire gli avventori con uno street food che non può essere semplicemente considerato pizza a taglio. Prodotti di altissima qualità abbinati in maniera ricercata e adagiati su un impasto lievitato alla perfezione.

    Fra i nostri ultimi assaggi: la classica (e buonissima) pizza mozzarella e patate, quella ripiena di mortadella Bologna e puntarelle e quella con mozzarella, alici e puntarelle, quella con Bettelmatt e bieta.

    Nulla da eccepire nemmeno sul fronte bevande, con tante birre italiane e straniere, e con la gazzosa e il chinotto Lurisia. Da segnalare, fra le novità, la presenza dei dolci di V-ICE a completare l’offerta enogastronomica.

    • Valutazione: quattro_fiori_s

  • Recensione di Antonella De Santis del 25/04/2011:

    È ormai così (giustamente) famoso che basterebbero nome e cognome per indicare altissima qualità, creatività, passione, energia, rigore applicati alla pizza a taglio.

    Parliamo naturalmente di Gabriele Bonci e della sua pizza lievitata in modo magistrale, leggera, con alveoli perfetti e perfetta cottura.

    E se “selezione maniacale della materia prima” vi sembra una frase fatta, andate a provare cosa vuol dire scegliere il meglio di ogni singolo ingrediente, farine (Marino da Cossano Belbo, ormai famosi anche loro), ortaggi, formaggi, insaccati, sale, aromi. Piccolissimi produttori, qualità assoluta, grande tecnica e una creatività che non conosce limiti.

    Provate tutto: dalla “classica” con le patate a tutto ciò che vi trovate davanti. Il prezzo? Ovviamente dipende… da quel che c’è sopra. Da poco-poco di più a molto di più, per quelle che portano in dono prodotti pregiati, foie gras e composta di albicocche; uova di trota con burrata di Andria; zucca e lardo o baccalà marinato.

    Ripetiamo: provate tutto, incluso pane e fritti, filetto di baccalà con panatura croccante, supplì coi fegatelli, crocchette. Ogni assaggio è un viaggio indimenticabile.

    • Valutazione: quattro_fiori_s

[Immagine tratta dalla pagina Facebook di Gabriele Bonci]

Commenti

  1. mdp dice

    certamente la valutazione ci sta tutta… però signori il servizio è pessimo e intacca il giudizio sul posto.
    Io ci sono andato una volta, ma sinceramente non credo ci tornerò.
    A me si sono dimenticati la pizza che hanno messo a riscaldare e sinceramente anche la gentilezza l’hanno dimenticata da qualche parte.
    Considerati gli ingredienti i prezzi alti possono anche essere giusitificati, però considerato che parliamo anche di 40 €/kg ci si aspetterebbe anche un servizio all’altezza.

  2. antonella dice

    strano, davvero strano. per quanto mi riguarda, nelle (molte, moltissime) visite il servizio e’ stato professionale e cortese, di tanto in tanto leggermente sbrigativo, nei momenti di maggior pressione, per esempio quando la fila esce fuori dalla porta… ma nel complesso non ho mai avuto problemi di educazione e attenzione. Un errore puo’ sempre capitare, naturalmente

  3. Erica Battellani dice

    Una piccola nota a proposito del servizio: ieri, sabato, con una coda apocalittica all’ora di pranzo i ragazzi al banco sono stati gentilissimi e disponibili anche con tre persone che, pur essendo insieme, hanno ordinato 4 tipi di pizza a testa, chiedendoli uno per volta, facendosi mettere da parte altrettanta pizza da portare via, e per di più facendosi fare conti separati. Io li avrei strozzati, mentre lo staff di Pizzarium non ha fatto una piega!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *