Al Trabucco da Mimì – Peschici

Indirizzo:località punta San Nicola - 71010 Peschici (FG)
Telefono:0884962556
Sito internet:www.altrabucco.it
Giorno chiusura:sempre aperto nei mesi estivi
Fascia di prezzo:30 - 40 euro
Carte di credito:tutte
Andateci per:il pesce fresco e un’esperienza indimenticabile

Mangiare a picco sul mare, sentendosi un po’ come un pesce nella rete di un trabucco. Certo, bisogna spiegare prima cos’è un trabucco: un’antica macchina utilizzata dai pescatori delle coste adriatiche fra Puglia e Abruzzo. Somiglia a un enorme “insettone” di legno e si trova sempre adagiato su uno sperone di roccia che si getta nel mare. Le sue lunghe chele culminano, quando è in attività, con delle reti: trappole per i pesci che vi restano impigliati.

Quelli pescati dal Trabucco di Mimì sono destinati a finire nei piatti dei clienti del ristorante, attivo sia a pranzo che a cena e sempre pienissimo nei mesi estivi. La novità è che si può prenotare, quindi si va (in anticipo), ma si fa comunque la fila per ordinare. Il menù è affidato a un’ingegnosa tavoletta di legno con i tasselli che si girano quando il piatto corrispondente è terminato. Una volta ottenuto il tavolo, non vi seccate se vi chiedono di portarvi da soli tovagliette di carta, posate e bicchieri: è la regola.

Da assaggiare melanzane e peperoni ripieni. Anche le cozze ripiene meritano, meno forse i primi. Ma i veri protagonisti sono i pesci in bella vista vicino al bancone: si valuta quello che è più adatto alle proprie esigenze per dimensione e gusto e lo si spedisce in cucina.
Noi ci siamo deliziati con un bel rombo, cucinato con patate e pomodorini. Un limoncello a fine pasto non si nega a nessuno e approfittate anche per chiedere di assaggiare un’ostia chiena, cioè ripiena di mandorle caramellate.

I prezzi non sono bassissimi, ma la vista è gratis e vale il viaggio. Nota: per chi va a cena è d’obbligo arrivare verso le sette e mezza, per far la fila, per parcheggiare e per vedere il tramonto. Per chi va di giorno, con un breve sentiero si può scendere direttamente in spiaggia nella caletta di San Nicola.

  • Valutazione: tre_cuori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *